Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

02/01/2008
Cronaca, notizie in pillole dall'Italia nelle ultime ore.

Si è costituito alla polizia di Brescia il ragazzo di 18 anni ricercato a Milano dopo la scoperta dell'omicidio della madre, avvenuto ieri sera.
Il giovane, con problemi psichici, viveva con la madre ma non era stato trovato in casa dalla polizia, recatasi sul posto dopo l'allarme lanciato dal marito della donna, che non riusciva a mettersi in contatti con lei.

Una scossa di terremoto di magnitudo 2,3 della scala Richter è stata registrata pochi minuti prima della mezzanotte sulla costa marchigiana. L'epicentro del sisma è stato individuato tra i comuni di Monte Marciano, Falconara, Chiaravalle, in provincia di Ancona. La scossa è stata avvertita dagli abitanti delle zone interessate. Numerose le telefonate ai vigili del fuoco, ma non si segnalano danni a persone o cose

Un agricoltore di 50 anni, residente a Miane nel Trevigiano,è morto maciullato da un tritamangime mentre lavorava nell'azienda agricola della Rocca in località La Bella, nel comune di Follina, in provincia di Treviso. Sono in corso indagini dei Carabinieri, tecnici dello Spisal e Vigili del Fuoco per la ricostruzione dell'accaduto.

Un uomo di 42 anni, giunto ieri a Roma da Milano per festeggiare il Capodanno, è morto nel pomeriggio di oggi per una probabile overdose di ecstasy. Sarà l'autopsia ad accertare le cause. L'uomo si è sentito male nel bed and breakfast dove alloggiava nel quartiere Flaminio ed è morto durante il trasporto in ospedale.
I suoi amici hanno raccontato alla polizia che la vittima aveva acquistato pastiglie di ecstasy. Con questa morte sale a cinque il numero delle vittime per droga nella capitale, in soli tre giorni.

Una dodicenne è morta mentre si trovava in vacanza con i genitori, in un agriturismo del Grossetano. La ragazzina è stata trovata senza vita nel suo letto, uccisa forse da un malore notturno.
Per cercare una spiegazione al decesso, è stata disposta l'autopsia.

Un giovane di 27 anni, rientrando dai festeggiamenti di Capodanno, ha ucciso il padre 64enne a Varana di Serramazzoni, sull'Appennino modenese. In base a una prima ricostruzione, tra padre e figlio sarebbe scoppiata una lite.
Il giovane avrebbe colpito il genitore a calci e pugni e poi gli avrebbe spaccato una sedia in testa. E' stato arrestato per omicidio volontario aggravato.

Due giovani, un italiano e un albanese, sono stati uccisi a Racconigi, in provincia di Cuneo. Un italiano sarebbe in stato di fermo. In base alle prime indagini, all'origine del duplice omicidio ci sarebbero motivi passionali. Le due vittime sono state uccise a coltellate in un'abitazione. Non sono state ancora identificate.

Una giovanissima romena di 17 anni è stata uccisa poco dopo la mezzanotte a Rosarno, in Calabria, colpita da un proiettile vagante sparato per festeggiare l'arrivo del nuovo anno.
La ragazza era nella sua abitazione in compagnia di connazionali. Accertamenti degli investigatori per escludere altre possibili cause della morte della giovane.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.