Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

07/12/2007
Aeroporto di Malpensa, un incontro fra il ministro e le istituzioni piemontesi.

problemi ambientali legati alla gestione e allo sviluppo dell'aeroporto di Malpensa sono stati l'argomento di un incontro, il 5 dicembre a Roma, tra il Ministro per la Tutela dell'Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, e una delegazione piemontese guidata dall'assessore regionale all'Ambiente, Nicola de Ruggiero, composta dal presidente della Provincia di Novara, Sergio Vedovato, dall'assessore provinciale all'Ambiente, Franco Paracchini, dai sindaci di Oleggio, Elena Ferrara, e di Pombia, Alberto Pilone, dal presidente del Covest, Gianpietro Fanchini, e dal presidente del Parco Piemontese del Ticino, Pietro Mocchetto.

“La Giunta regionale - ha sostenuto de Ruggiero - considera fondamentale la riduzione dell'impatto ambientale e sulla salute delle persone che vivono vicino allo scalo.
Siamo venuti a Roma per mantenere l'impegno promesso di rappresentare questa istanza in tutte le sedi. Lo faremo anche in quelle non politiche come la commissione aeroportuale, in assoluta convergenza con le volontà espresse dalla Provincia di Novara e dai Comuni piemontesi della zona”.
Al ministro sono state illustrate la cronistoria dei rapporti e delle relazioni tra lo scalo ed il territorio circostante e una serie di richieste puntuali così riassumibili: l'avvio di un procedimento di valutazione ambientale strategica (Vas) sul piano d'area con il coinvolgimento del Piemonte, alla luce del fatto che il 19 dicembre 2007 verrà presentato ai sindaci l'esito dei lavori della commissione tecnica sul piano d'area di Malpensa L'avvio di un procedimento di valutazione d'impatto ambientale (Via) sul superamento dei 21,3 milioni di passeggeri, a fronte di un trend 2007 praticamente consolidato che si aggira su 24 milioni totali.

L'avvio di un procedimento di valutazione d'incidenza preliminare sul terzo satellite. L'applicazione della limitazione dei voli notturni come previsto dal decreto D'Alema, già applicato in altri aeroporti inseriti in aree densamente abitate.
L'istituzione di un osservatorio ambientale permanente che garantisca sia un monitoraggio scientifico al fine di valutare l'impatto sulla salute delle popolazioni in termini di rumore, inquinamento da biossido di azoto, idrocarburi aeronautici incombusti, sia un monitoraggio viro-batteriologico.
Il ministro Pecoraro Scanio ha assicurato di avviare nel più breve tempo possibile le procedure per definire l'istituzione dell'osservatorio ambientale, garantendo una stretta collaborazione tra Ministero, Regione Piemonte, Provincia di Novara, Enti locali, associazioni e Parco del Ticino.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.