Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

28/11/2007
Casale M.to, Natale: un mese di Dicembre ricco di appuntamenti.

Grande attesa per uno dei periodi più ricchi di spettacoli ed appuntamenti a Casale: gli Assessorati alla Cultura, al Turismo, alle Manifestazioni e alle Attività Economiche del Comune di Casale Monferrato hanno presentato nei giorni scorsi il programma di “Natale a Casale 2007”, ricco succedersi di date ed emozioni per tutto dicembre e fino all’Epifania.
“La stagione natalizia è un’opportunità per mettere in pratica quella che, da sempre, è la politica culturale dell’Amministrazione, ossia dare a tutti i cittadini, senza distinzione di età, occasioni di divertimento, coniugandole con occasioni di fare cultura intesa nel suo senso più ampio – l’Assessore a Cultura, Turismo e Manifestazioni Riccardo Calvo – Tutte le diverse anime della città hanno contribuito alla realizzazione di questo calendario di manifestazioni ed un grazie particolare va ai presidenti dei consigli di quartiere e ai parroci delle parrocchie coinvolte nei concerti.
Abbiamo dedicato un occhio di riguardo alle famiglie e ai bambini, secondo la politica che negli ultimi annida dato grande impulso alle attività al Salone Tartara. Dal punto di vista della cultura, è innegabile che Casale abbia recuperato la sua immagine di città d’arte.
I concerti e gli appuntamenti sono un modo per comunicare che città e i suoi contenitori artistici sono il cuore di un centro storico vivo.
Strategica, da non dimenticare, è da anni la collaborazione con i commercianti e le associazioni di categoria ed il consorzio casale c’è per tutto quello che riguarda le luci e l’arredo urbano di qualità, di profilo elevato che rifiuta l’eccesso ma cerca di recuperare aspetti legati alla cultura locale, facendo di Casale non solo un luogo ideale per lo shopping ma anche un centro di creatività e divertimento, complice una stagione teatrale che ha nel periodo natalizio appuntamenti di grande qualità, come l’orchestra femminile di casale che il 27 novembre porgerà gli auguri della Consulta femminile e il concerto del Coro di Casale in San Domenico, che celebra dieci anni di grandi successi”.

“Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che, in sinergia, hanno collaborato con entusiasmo alla redazione del programma delle diverse iniziative – conclude l’Assessore alle Attività Economiche Enrico Scoccati – il centro commerciale naturale si fa protagonista del Natale, ospitando numerose iniziative come i mercatini enogastronomici e quelli natalizi, della tipica tradizione del Nord Europa, un’occasione in più per affollare le vie di Casale e gustarsi le atmosfere di festa.
Fondamentale, ancora una volta, la collaborazione con tutte le associazioni attive sul territorio che non si sono risparmiate per offrire ai Casalesi un calendario davvero ricco e variegato di proposte, a partire dal tradizionale shopping che precede il Natale, quella corsa al regalo che trova nella nostra città una degna risposta, grazie alla tradizione commerciale del centro storico e grazie alla predisposizione monferrina all’accoglienza.
Le sinergie e le collaborazioni fattive di tutte le realtà cittadine hanno consentito, tra l’altro, di illuminare la città in modo splendido e siamo lieti che quest’anno il programma coinvolga anche le scuole, con l’esposizione di presepi ospitata in via Lanza”.

Nel programma numerosi gli eventi di spettacolo e divertimento, oltre alla mostra archeologica Iudiciaria Torrensis (visitabile al Museo Civico fino a marzo), ai consueti appuntamenti con le visite guidate ai Musei cittadini (secondo il programma del circuito MOMU – Monferrato Musei e del calendario mensile di Casale Città Aperta) e agli spettacoli in cartellone al Municipale per la stagione teatrale 2007 – 2008.

Fra i tanti spettacoli e mercatini a tema, da sottolineare: il 9 e il 16 dicembre, Mercatino di Natale, curato dall’Associazione Accademia Aleramica (il 9 in Corso giovane Italia, il 16 in via Benvenuto san Giorgio). Da non perdere, poi, fra i tanti concerti, l’appuntamento per Santo Stefano in Cattedrale, alle 18,30, con il gruppo “Dilu Miller & Larry Ray with Holy Trinity Gospel Band” e la grande chiusura il 6 gennaio, in San Domenico, con il Concerto dell’Orchestra sinfonica del Teatro Nazionale di Kiev.

Inoltre, come ogni anno, Piazza Mazzini e le vie del centro storico esibiranno illuminazioni ed addobbi natalizi particolari e alla Torre di Santo Stefano verrà sistemato dal 7 dicembre il Presepe realizzato dal Maestro Emanuele Luzzati, integrato con i personaggi realizzati dal casalese Max Ramezzana.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.