Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

26/11/2007
Cronaca, notizie dall'Italia nelle ultime ore.

Una trentina di provvedimenti cautelari sono stati eseguiti all'alba nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili della gestione di una rete di spaccio di droga in diversi comuni dell'Oltrepò pavese.
All'operazione hanno preso parte i Carabinieri di Stradella e del Comando provinciale di Pavia. Oltre a 12 arresti e 17 ordinanze di obbligo di dimora, sono state denunciate altre 14 persone.

Centosettanta persone sono state denunciate dalla Guardia di Finanza di Modena per aver falsamente autocertificato redditi inferiori a quelli effettivamente percepiti allo scopo di ottenere prestazioni sociali agevolate
Oltre 300 i controlli compiuti dalle Fiamme Gialle modenesi sulle autocertificazioni di reddito, in un'attività di contrasto al fenomeno che sarà intensificata nei prossimi mesi, in base a protocolli d'intesa siglati tra GdF e i comuni principali della provincia di Modena.

Un uomo ha ucciso il figlio, scaricandogli contro l'intero caricatore della sua pistola calibro 7.65. E' accaduto a Monza, dopo l'ennesima lite in famiglia: la vittima, un 29enne con problemi psichiatrici, non era nuova a violenti diverbi con i genitori, sfociati talvolta anche in percosse. Dopo l'ennesima scenata, in cui il giovane aveva minacciato la madre, l'uomo gli ha sparato sotto gli occhi della moglie, per poi chiamare 113 e 118. Ora è in carcere per omicidio volontario.

Una lite tra automobilisti in una piazzola di sosta sulla A10 ha portato al ferimento di un uomo di 61 anni, ora ricoverato in prognosi riservata all' ospedale genovese San Martino. E' accaduto tra Celle Ligure e Varazze, nel tratto savonese dell'autostrada GenovaVentimiglia.
Il ferito non è stato in grado di ricostruire l'aggressione subita, ma alcuni testimoni hanno riferito di tre persone che hanno pestato l'uomo. Questi ha poi chiesto aiuto in una stazione di servizio, dove lo ha soccorso la Polstrada.

Sono in gravi condizioni i bambini di tre e sette anni che la madre ha portato con sé nel vuoto, lanciandosi da un balcone al terzo piano di una palazzina ad Aprilia (Latina).
La donna 35 anni, era in casa col marito e i bambini. All'improvviso ha messo in atto il suicidio, senza che il marito si accorgesse di nulla. E' morta sul colpo dopo una caduta di dodici metri. Ricoverati a Roma i bambini. La figlia maggiore è quella in condizioni più gravi.

"Mi spiace, ma ci sono i bambini che hanno fame. Scusa". Si è giustificato così con la titolare l'uomo che ha rapinato una farmacia a Milano. Il rapinatore, un italiano sui 30 anni, è entrato nella farmacia armato di pistola, si è fatto consegnare l'incasso di circa 350 euro e, dopo aver chiesto scusa alla farmacista, è fuggito col bottino.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.