Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

14/11/2007
Sensibile aumento della raccolta differenziata a livello provinciale.

Nel corso del 2006 si è riscontrato un sensibile aumento della raccolta differenziata a livello provinciale. I risultati 2006 portano infatti il territorio ad eguagliare i risultati della Provincia di Biella, anche se non viene ancora superato a livello provinciale l'obiettivo posto per il 2006 (35%).
Il miglioramento ottenuto risulta influenzato principalmente dal nuovo sistema di raccolta rifiuti adottato a partire dell'agosto 2005 nella Città di Alessandria, elemento che ha permesso allo stesso Consorzio Alessandrino di raggiungere l'obiettivo posto dalla normativa.
Nel Consorzio Casalese ed in quello Novese, Tortonese, Acquese ed Ovadese si è invece attestati ad una raccolta differenziata media del 30%.

Prospettive interessanti si prevedono per l'anno in corso; a partire dal 2007, con tempistiche e modalità diversificate, il sistema di raccolta domiciliare si è esteso anche ad altri comuni, con risultati importanti che, già nei primi mesi, ove applicati, hanno determinato percentuali di raccolta differenziata superiori al 50-60%.
Considerato che i nuovi sistemi di raccolta stanno progressivamente estendendosi a tutto il territorio, con previsione di completamento nella primavera del 2008, si può supporre che a livello provinciale nell'anno 2007 la raccolta differenziata potrà raggiungere un dato superiore a quello attuale della Provincia di Cuneo (37%).
A livello consortile invece si prevede di superare in maniera significativa l'obiettivo nazionale posto il 2007 (40%), per quanto riguarda il Consorzio Alessandrino.

Nel Consorzio Casalese ed in quello del Novese, Tortonese, Acquese ed Ovadese, il risultato finale comprensivo anche della quota di rifiuti assimilabili che possono essere conteggiati solo a fine anno, si stima potrà posizionarsi tra il 37-40%.

Di conseguenza la percentuale stimata di raccolta differenziata per il 2007 a livello provinciale si prevede sarà prossima al 40%.
Per quanto riguarda la riduzione dei rifiuti indifferenziati si stima che nel corso del 2007 saranno conferiti in meno nelle discariche consortili tra 20.000-30.000 tonnellate.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.