Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

06/11/2007
Il giornalista Enzo Biagi è morto alla clinica Capitanio di Milano.

Il giornalista Enzo Biagi è morto poco fa alla clinica Capitanio di Milano, dove era ricoverato da una decina di giorni. Aveva 87 anni. Al momento del decesso, al capezzale del giornalista e scrittore c'erano le due figlie, Bice e Carla.
"Ci ha insegnato la passione per questo mestiere, la libertà che qualche volta ha un costo", ha detto Ferruccio De Bortoli, direttore del "Sole 24 ore", ricordando Enzo Biagi, che ha definito "un grande amico e un padre". "Maestro di dirittura morale e di libertà", ha commentato Giulietti, portavoce di "Articolo 21" di cui Biagi era stato tra i fondatori. "Quando uno come Biagi viene tolto di mezzo in quel modo così brutale che conosciamo,lo si ammazza a metà",dice Dario Fo, aggiungendo:la sua perdita è un lutto nazionale.

"Scompare con Enzo Biagi un grande maestro dell'informazione, che ha portato nelle case degli italiani le notizie e i commenti di tanti eventi della nostra storia", scrive il presidente del Consiglio Prodi, in un telegramma alla famiglia. "Figura storica del giornalismo, si è battuto sempre per la salvaguardia della libertà dell'informazione e del Paese", conclude Prodi.

"Con Enzo Biagi scompare un testimone attento di oltre 60 anni di storia italiana",raccontata "con uno stile inconfondibile, di apparente semplicità ma pieno di contenuti e richiami civili e sociali".Così la Rai ricorda il giornalista scomparso, affermando che "il suo nome e le sue trasmissioni resteranno nella storia del servizio pubblico".
Il direttore generale della Rai,Cappon, lo ricorda come "un grande interprete e testimone della storia moderna". Per il presidente Petruccioli, "per la televisione non c'è nessuno come lui".




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.