Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

20/09/2007
Alessandria, drammatica carenza di personale operativo dei vigili del fuoco.

Dopo gli appelli fatti alle forze politiche con vari comunicati pubblicati sui giornali locali e sui siti internet dell'organizzazione sindacale, il Sindacato di Base, l'RdB CUB PI Vigili del Fuoco, torna a farsi sentire.
Prima sono venute le segnalazioni sulla drammatica carenza di personale operativo del Comando Provinciale di Alessandria, che con gli ultimi pensionamenti di settembre sarebbe sotto di 45 unità operative, e sulla carenza di fondi, che di fatto impedirebbe perfino la riparazione dei mezzi adibiti al soccorso tecnico urgente, ora la denuncia va alla situazione del distaccamento permanente di Ovada.

Nel turno della scorsa notte (vale a dire dalle 20 di ieri sera alle 8 di stamani) il distaccamento " ..ha rischiato di essere nuovamente declassato a posto di Vigilanza, lasciando solo due unità a presidio dello stesso".
Il problema a quanto pare non è la prima volta che si presenta (era già successo mesi fa durante un turno diurno), tanto che il sindaco ovadese Andrea Oddone, durante una visita del Prefetto, aveva portato all'attenzione di Castaldo il problema carenza di personale dei Vigili del Fuoco nella Provincia di Alessandria.

Ma questa notte "... grazie anche ad una pessima organizzazione del soccorso tecnico urgente i cittadini di Ovada e dell'intero comprensorio avrebbero dovuto attendere in caso di necessità l'arrivo dei soccorsi da Novi, da Acqui e nella peggiore delle ipotesi da Alessandria; l'autostrada A26, una delle arterie con maggior traffico e numero di incidenti sarebbe stata coperta dal distaccamento di Novi L., in direzione sud fino oltre i confini liguri in attesa dell'arrivo dei soccorsi dei colleghi del Comando di Genova del distaccamento VVF di Multedo a Pegli.

Anche questa notte ci abbiamo messo una pezza, il personale VVF di Ovada rimane con solo 4 unità, pertanto secondo le circolare Ministeriali fatte anche a garanzia della stessa incolumità degli operatori VF il Distaccamento NON sarebbe operativo... ". Parole dure quelle che vi riportiamo dal comunicato diffuso da RdB, che denuncia una situazione drammatica.
L'intento del sindacato e fare in modo che "... la componente politica sia di maggioranza che di minoranza dell'intera provincia debba prendere coscienza e farsi carico di questa situazione.

Il Dirigente VVF deve accogliere le istanze dei Rappresentanti dei lavoratori, dei Sindacati che in contrattazione hanno chiesto l'immediato rientro nei turni a garanzia del soccorso tecnico urgente di tutto il personale operativo ancora idoneo oggi impiegato negli uffici e nei magazzini; è inaccettabile che alla luce di quanto sopra denunciato si continui ad utilizzare chi è stato assunto per fare il pompiere per fare l'impiegato e altro."




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.