Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

31/08/2007
Alessandria,insieme ad altri 8 capoluoghi, è tra le città più ecologiche.

Nel 2006 la città di Alessandria, insieme ad altri 8 capoluoghi di provincia (Aosta, Mantova, Belluno, Ravenna, Prato, Tortolì, Sanluri e Villacidro), ha raggiunto il 35% nella raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, unendosi, così, agli altri 25 Comuni che avevano già conseguito questo obiettivo negli scorsi anni.
Sono, infatti, appena 34 i Comuni capoluogo ad aver superato questa soglia, indicata dalla Legge Ronchi (22/’97) come la misura minima da realizzare per non incorrere nelle sanzioni delle Regioni. Ventisei di questi Comuni appartengono al Nord del Paese, 5 al Centro e 3 al Sud.
Questo risultato, stando a quanto emerge dalla classifica stilata nel rapporto “Indicatori Ambientali Urbani 2006” dell’Istat, permette ad Alessandria di guadagnare 9 posizioni rispetto al 66° posto del 2005, piazzandosi, così, al 57°.

Meno positivo, invece, è lo stato delle polveri fini e particolarmente critico il problema dello spazio dedicato al verde in città, con solo lo 0,9% della superficie destinata ad alberi e prati.
“Se si tiene conto che l’obiettivo del 35% nella raccolta differenziata realizzato nel 2006 è stato raggiunto non solo dal Capoluogo, ma da tutti i 32 Comuni del Consorzio Alessandrino – hanno sottolineato il presidente della Provincia, Paolo Filippi, e l’assessore all’Ambiente, Renzo Penna – si evince che l’azione e gli indirizzi sostenuti dalla Provincia di Alessandria si stanno gradualmente, ma positivamente affermando”.

Inoltre, se verranno confermati a fine anno i risultati registrati nei primi 7 mesi del 2007, che indicano stabilmente la raccolta differenziata oltre il 50%, è prevedibile un ulteriore e più significativo miglioramento nella classifica Istat tra le città più ecologiche del Paese.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.