Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

22/08/2007
Il governo punta a portare al 20% la tassazione delle rendite finanziarie

Il governo punta a portare al 20% la tassazione delle rendite finanziarie con la prossima Finanziaria. Lo anticipa all'Ansa il sottosegretario all'Economia Grandi. "E' un obiettivo per il 2008, già annunciato da Prodi". Grandi, quindi, si dice d'accordo con il ministro della Solidarietà sociale, Ferrero, che aveva proposto la misura fiscale. Misura che "era contenuta nel disegno di legge delega",spiega,"ma poi tolta perchè fra governo e maggioranza non si era trovato un accordo".

"Mi pare che non si sia capito molto, non solo di ciò che vuole la Lega, ma dell'umore e del sentimento dei cittadini italiani". Così, Maroni prima del vertice tra Bossi e Tremonti, punta il dito contro la proposta del governo Prodi di uniformare la tassazione delle rendite finanrie al 20%. Si parlerà anche del nuovo partito di Berlusconi che Maroni boccia, perchè, spiega, "non siamo mai stati favorevoli al Partito della Libertà".
Sul fisco An insorge contro l'esecutivo. "Il governo intende rastrellare ancora denaro colpendo i risparmiatori in nome di una presunta equità fiscale", dice il capogruppo al Senato Matteoli. "E' un nuovo imbroglio perché il gettito che arriverebbe dall'aumento di Bot e Cct sarebbe irrisorio", aggiunge e prospetta il rischio che i capitali fuggano all'estero, "un colpo fatale per l'economia dell'Italia". "E' una scelta inaccettabile e che giustifica ogni forma di protesta", afferma Gasparri dell'esecutivo di An.

Mediamente ogni contribuente italiano versa all'Erario 6.665 euro l'anno a fronte dei servizi pubblici tra i più scadenti d'Europa. Il non invidiabile primato italiano, è contenuto in un rapporto della Cgia di Mestre.
In Europa, solo i francesi versano poco più di noi: 6.778 euro e ricevono 9.467 euro sotto forma di spesa sociale, a fronte dei soli 7.047 euro degli italiani.I tedeschi ne pagano 5.877 ma beneficiano di 8.655 euro di servizi.

"Siamo favorevoli all'equiparazione della nostra tassazione all'Europa". Lo ha detto il segretario confederale della Cisl, Baretta che si dice d'accordo con la proposta del governo di introdurre l'aliquota unica del 20% su tutte le rendite finanziarie.
Per Baretta, tuttavia, bisogna affrontare il problema "dell'imposizione fiscale sul costo del lavoro che è pesante" in particolare "siamo indietro sugli incapienti e i non autosufficienti, così come sul federalismo fiscale".





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.