Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

20/08/2007
La Regione interviene rilascio acqua dalla diga di Castello di Pontechianale

Si è raggiunto, dopo la richiesta avanzata a Enel S.p.A. da Mercedes Bresso - in qualità di commissario delegato per il Piemonte per l’emergenza idrica oltre che di presidente della Regione - l’accordo che dà il via libera a rilasci programmati di acqua dall’invaso della diga di Castello di Pontechianale sul torrente Varaita, in gestione alla società.
Come segnalato negli scorsi giorni dal Consorzio irriguo di secondo grado “Saluzzese Varaita”, il grave stato di deficit idrico del torrente era tale da impedire una razionale e corretta irrigazione e c’era il rischio tangibile di perdere gran parte dei raccolti delle aziende agricole del territorio.

E’ stata così trovata l’intesa con Enel per dare il via alle immediate operazioni di svaso dalla diga di Castello di Pontechianale a sostegno dell’irrigazione delle coltivazioni agricole, salvaguardandone la corretta conclusione dei cicli vegetativi e di conseguenza le produzioni.

"L’accordo raggiunto con Enel S.p.A, per fronteggiare la grave crisi del bacino idrico del torrente Varaita – afferma l'assessore all’Agricoltura Mino Taricco – dimostra come dalla disponibilità e dall’interazione di diversi enti che hanno come denominatore comune la gestione della risorsa acqua, possano scaturire risposte efficaci per risolvere situazioni di emergenza. Voglio esprimere apprezzamento sincero per la tempestività dimostrata dall’ Enel nel recepire lo stato di sofferenza in cui versava il territorio e nell’individuazione delle soluzioni più idonee”.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.