Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

02/08/2007
Alessandria, continua l'emergenza incendi in provincia.

Un'altra notte di intenso lavoro per gli uomini del Comando Vigili del Fuoco di Alessandria. Sono stati ben 16 gli interventi per incendio dalle 20 di ieri sera 1 agosto alle 8 di questa mattina, mettendo ancora una volta a dura prova personale , mezzi e attrezzature. E' un "tour de force" che dura ormai da circa un mese senza un attimo di tregua per i Vigili del Fuoco che riescono con non poche difficoltà a fronteggiare le richieste dei cittadini con abnegazione e buona volontà , rinunciando molte volte ai riposi e rientrando in servizio dal turno libero.

Le cause dei roghi sono molteplici, e nonostante le infinite raccomandazioni diramate dai media con ogni mezzo, nella quasi totalità dei casi è sempre la mano dell'uomo che fà scaturire un incendio o per dolo, o per incidente , o per comportamenti errati. Il famoso "mozzicone di sigaretta" in condizioni "normali" difficilmente crea grossi problemi, ma allo stato attuale delle cose con le alte temperature rilevate al suolo, diventa drammaticamente pericoloso e può provocare seri danni.

La direzione Economia montana e Foreste della Regione ha decretato dal 1° agosto lo "stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi" sull'intero territorio piemontese a causa delle particolari condizioni metereologiche.
In tutti i territori boscati e cespugliati e sino a 50 metri da essi è pertanto vietato accendere fuochi, far brillare mine, usare apparecchi a fiamme o elettrici per tagliare metalli, usare motori, fornelli o inceneritori che producano faville o braci, fumare o compiere ogni altra operazione che possa comunque creare pericolo di incendio.
Le violazioni al provvedimento comportano sanzioni da 1.000 a 10mila euro, nonché le pene previste dagli artt. 10 e 11 della legge n.353 del 2000.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.