Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

09/07/2007
Motori, abbiamo provato la storica monovolume americana: la Voyager

A metà degli anni ’80 la Chrysler concepì un veicolo che sarebbe diventato un must del settore.
Quest’auto è la monovolume Voyager. La nuova megamonovolume della casa americana è proposta in 2 varianti di carrozzeria (Voyager e Grand Voyager), equipaggiata da 2 benzina (2400 da 147 cv e 3300 da 174 cv) e da 2 diesel (2500 CRD da 143 cv e 2800 CRD da 150 cv), negli allestimenti SE, LX, LX Leather, Limited, WPC.

La linea esterna è inconfondibile: grande, voluminosa, spaziosa, muscolosa. A un frontale americano con la grande mascherina a grata (tipica della Chrysler) fa da contrappunto un grande portellone, che come una bocca si apre permettendo di caricare fino all’inverosimile il veicolo born in USA.
Entrando dentro si sale a bordo di Space Navy (la nave dello spazio). Quest’auto offre ai passeggeri uno spazio che dire sterminato e immenso è dire giusto. Svariate sono le possibilità per usufruire al meglio di tutta questa abbondanza interna, cosiccome l’eleganza non è stata lasciata fuori.

Plancia curatissima con inserti in radica, consolle centrale completa di tutto (comandi clima, radio e navigazione), quadro strumenti perfetto e ben retroilluminato. Ed ora il test drive. La Chrysler Voyager guidata è stata la 2500 CRD LX da 33940 €. Il must del settore è sempre lui. Questa nuova serie della megamonovolume, amplia la tradizione di auto per la famiglia che partì con la prima serie a metà anni ’80 in America, per poi sbarcare in tutto il mondo.

Su strada questo salotto viaggiante ha un comportamento egregio, garantendo brillantezza, confort massimo (si sta ultracomodi a bordo grazie alle poltroncine singole) e silenziosità grazie al buon 2500 diesel common rail che sviluppa 143 cv. Infine i prezzi con i distinguo fra la Voyager e la Grand Voyager.

Per la Voyager: si va dai 32611 € della 2400 LX ai 40516 € della 3300 LX Leather (Benzina); si va dai 30281 € della 2500 CRD SE ai 38071 € della 2800 CRD LX Leather (Diesel).

Per la Grand Voyager: unico prezzo per il benzina (44141 € della 3300 Limited); per i diesel si va dai 37801 € della 2800 CRD LX ai 42401 € della 2800 CRD Limited.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.