Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

03/07/2007
Borghetto Borbera, tre giorni dedicati alla musica indipendente.

Venerdi 6, Sabato 7 e Domenica 8 Luglio 2007 l’Associazione Musicale Borberock presenta, in Frazione Castel Ratti di Borghetto Borbera, tre giorni dedicati alla musica indipendente.
Ventisette bands provenienti dal nord Italia si alterneranno sul palco per dar vita a oltre 24 ore di musica: i concerti inizieranno alle 16,30 e finiranno all’1.
“Il Borberock – dice il presidente della Provincia di Alessandria, Paolo Filippi - è un festival musicale completamente gratuito che si svolge a Borghetto di Borbera, nella natura incontaminata di una delle valli più belle e verdeggianti del nostro territorio, all’interno di un ex campo sportivo sul greto del torrente Borbera.
Si tratta di una rassegna completamente indipendente, arrivata alla ottava edizione, che offre spazio e visibilità a gruppi underground che propongono pezzi originali. Rappresenta, pertanto, un motivo di valorizzazione del mondo giovanile e di una delle sue tante espressioni: la musica”.
Il Borberock è organizzato dall’Associazione Musicale Borberock con il preziosissimo aiuto della Provincia di Alessandria, del Comune di Borghetto di Borbera, della Comunità Montana Val Borbera e Valle Spinti, del Comune di Serravalle Scrivia, dell’ Impresa Edile Grasso (Vignole Borbera), della Banca Cassa di Risparmio di Alessandria, della Birreria Kapuzinner Off (Arquata Scrivia), della Falegnameria Fravega (Borghetto di Borbera), della Tabaccheria “Il Quadrifoglio” (Vignole Borbera) e della Airone SRL (Ovada).
“Sono ammessi alla manifestazione – sottolinea la vice presidente della Provincia di Alessandria, Maria Grazia Morando - tutti i generi musicali, senza censure né limitazioni, permettendo ad ogni artista di esprimere liberamente tutta la propria arte. Partecipare al Borberock è completamente gratuito, anche i musicisti che si esibiscono non vengono retribuiti, non ci sono distinzioni tra i gruppi e tutti hanno la possibilità di suonare”.

La storia

Il Borberock Summer Festival vede la luce il 23 luglio 2000 quando, a Borghetto di Borbera, nell’ex campo sportivo della frazione di Castel Ratti venne allestito il palco e organizzato il primo concerto. In sette edizioni estive (questa è l’ottava) si sono alternate sul palco del festival più di 100 bands, provenienti dalle più svariate regioni del nord e centro Italia, entusiaste di poter esprimere le loro potenzialità.
Anche il pubblico ha accolto positivamente l’evento: ogni anno sempre più spettatori entusiasti affollano l’area del festival.
L’organizzazione, con il passare degli anni, ha coinvolto i ragazzi di Borghetto e dei paesi limitrofi per realizzare ogni anno con costanza l’evento e, nel 2003, ha preso vita l’Associazione Musicale Borberock.
Nel 2005 i primi sponsor incominciarono ad interessarsi alla kermesse e anche l’Assessorato alle Politiche Giovanili, diretto dal Vice-presidente della Provincia di Alessandria, Maria Grazia Morando, ha dato il suo prezioso contributo per la buona riuscita del Borberock Summer Festival.
L’Associazione ha organizzato anche altre serate musicali targate Borberock in altri periodi dell’anno usufruendo, tra gli altri, dei locali della Soms ad Arquata Scrivia, del palazzetto sportivo di Cantalupo Ligure e del Polifunzionale di Vignole Borbera.
Nei primi mesi del 2006 è nato il sito www.borberock.it e dal 2007 viene creata anche la pagina su MySpace (www.myspace.com/borberock) grazie alla quale il festival acquista maggior visibilità.


L’Associazione
Nel 2003 si è formata l’ASSOCIAZIONE MUSICALE BORBEROCK.
Lo scopo dell’associazione è quello di organizzare ogni anno il Borberock Summer Festival e altri eventi ad esso connessi e di promuovere qualsiasi attività musicale. L'Associazione Musicale BORBEROCK persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale ed è democratica, apolitica, apartitica ed aperta a persone di differenti ispirazioni etiche e religiose che vi partecipano su un piano di parità e rispetto reciproco.

L'Associazione si propone di:

1) promuovere attività musicali di artisti singoli o di gruppi musicali, bandistici e corali comunque di carattere dilettantistico e volontaristico;
2) aiutare la formazione di gruppi musicali, corali, bandistici a carattere dilettantistico;
3) organizzare concerti, rassegne, festival, corsi di formazione ed aggiornamento;
4) divulgare, con pubblicazioni, incontri, convegni, dibattiti l'attività musicale dilettantistica;
5) promuovere presso le scuole di ogni ordine e grado l'attività musicale dilettantistica;
6) organizzare scambi musicali e culturali con realtà similari operanti in altre regioni d'Italia in nazioni europee ed extra europee;
7) favorire ogni iniziativa atta a perseguire gli scopi sociali.

Programma della manifestazione:


Venerdì 6 luglio (dalle 16:30 all’ 01:00):


- VIOLAPUK (Punk – Pv)
- 5HORIZONS (Acustic rock – Va)
- GRAY FOX (Punk rock – Al)
- LACK OF RESORT (Death metal – Al)
- HI-FEVERS (Garage – Pv)
- PASSOVER (Grunge – Al)
- NADAR SOLO (Pop rock – To)
- DEFORMACHINE (Trash metal – Al)
- THE BANSHEE (Rock’n’roll – Ge)
- BOOGAMEN (Ska-core – Ge)


Sabato 7 luglio (dalle 16:30 all’ 01:00):


BORBERALLY (SCOOTER RADUNO organizzato dal Vespa Club Valle Scrivia)

- CHORDEWA (Dark – Ge)
- MOLDIG (New wave – To)
- SINGLE FACTOR (Prog rock – Al)
- SINE’ (Pop – Ge)
- MADIDO RESPIRO (Hardcore – Al)
- 2 NOVEMBRE (Grunge – Ge)
- CUT OF MICA (Noise – Ge)
- HATTORI HANZO (Rock – Al)
- MINISTRI (Alternative rock – Mi)


Domenica 8 luglio (dalle 16:30 all’ 01:00):

- PERCEZIONE DISTORTA (Stoner – Ge)
- DEIMOS (Alternative rock – Al)
- DEEP THROAT (Hardcore – Al)
- TROUBLED HEADS (Punk – Ge)
- VIOLA RIOT (Punk – Al)
- IMODIUM (Emo – Mi)
- GERSON (Punk – Mi)
- THE FIRE (Alternative rock – Mi)



I Boogamen sono uno dei gruppi più blasonati di Genova, attivi dai primissimi anni 90. Hanno condiviso il palco con le maggiori rock bands italiane e hanno da poco pubblicato il loro ultimo lavoro discografico “R.A.B. Ritorno alle barbarie” per TFT records/DIY.
I The Banshee, band di punta della Suiteside Records, sono, a detta della stampa di settore, il gruppo più “anglofono” che il bel paese abbia mai prodotto. Sono reduci da un trionfale tour in Inghilterra, dove sono stati disco del mese su NME, e dalla partecipazione all’Heineken Jammin Festival di Venezia.
I milanesi Ministri sono una delle maggiori rivelazioni dell’anno musicale appena trascorso. Il loro disco di esordio per la OTO Records, “I soldi sono finiti”, dentro il quale la band regala un euro vero, ha ottenuto fortissimi riscontri di critica e pubblico in tutta la penisola.
Gli Hattori Hanzo, alessandrini doc, sono una delle bands più attive della zona. Lo scorso anno hanno finalmente e meritatamente pubblicato il loro disco d’esordio per la Maninalto Records, il quale ha portato il gruppo davanti al grande pubblico.
I The Fire sono senz’altro l’attrazione più ghiotta di questa edizione del Borberock. Il loro disco “Loverdrive”, pubblicato per V2/Bagana Records, è già arrivato alla seconda ristampa. Vantano già numerosissimi concerti in Italia e all’estero, specialmente in Belgio, Olanda, Svizzera e Germania. Tra le loro fila milita Olly, ex voce degli Shandon e attualmente impegnato nel progetto Rezophonic.
I Gerson sono una delle più valide punk rock bands italiane. Tra poco pubblicheranno il loro nuovo disco per la Tube Records e hanno all’attivo un numero considerevole di concerti in tutta Italia. Inoltre hanno condiviso più volte il palco con bands del calibro di Punkreas, Derozer e PornoRiviste.

Per ulteriori informazioni sui gruppi consultare l’allegata brochure.

Va ricordato che la manifestazione è a ingresso gratuito e tutti i gruppi partecipanti non vengono retribuiti.


All’interno della manifestazione sarà disponibile un servizio bar e ristorazione, merchandising del Borberock Summer Festival 2007 (magliette, spille, ecc..) e dei vari gruppi (cd, magliette, ecc..). Saranno presenti anche varie bancarelle (vestiti, musica, collane, etichette discografiche, ecc..).
Ci sarà anche la possibilità di fare il bagno nel torrente Borbera, facilmente raggiungibile dal festival in quanto situato a pochi metri da esso.
Ricordiamo che Sabato 7 luglio all’interno della manifestazione sarà presente il primo Scooter Raduno “BorbeRally”organizzato in collaborazione con il Vespa Club Valle Scrivia.

Come arrivare al Borberock a Borghetto di Borbera

Da Genova: Autostrada A7 verso Milano fino al casello Arquata Scrivia/ Vignole B.ra (circa 40 km da Ge), poi in direzione val Borbera, arrivati a Borghetto di Borbera seguire le indicazioni per il festival.
Da Milano: Autostrada A7 in direzione Genova, uscita al casello Arquata Scrivia/ Vignole B.ra , poi in direzione val Borbera, arrivati a Borghetto di Borbera seguire le indicazioni per il festival.

Da Alessandria: Statale in direzione Novi Ligure, poi per Arquata, poi per la Val Borbera, arrivati a Borghetto di Borbera seguite le indicazioni per il festival.
In Treno: Arquata Scrivia è collegata con tutte le più importanti città del nordovest, da tale stazione esistono pullman delle Autolinee Val Borbera (pochi per la verità) che portano a Borghetto di Borbera.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.