Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

27/06/2007
Sicurezza mezzi pubblici, accesso delle forze dell'ordine su tutti i veicoli.

Libera circolazione su tutti i mezzi pubblici - e non più solo sui treni - per gli appartenenti alla Polizia di Stato, alla Polizia penitenziaria, all'Arma dei carabinieri, alla Guardia di Finanza, al Corpo forestale, alla Polizia locale ed ai Vigili del fuoco. Dovranno, nel caso in cui non siano in divisa, presentare il loro tesserino di appartenenza a conducenti o controllori in modo che possano essere coinvolti in caso di necessità o pericolo.

Questo "pacchetto sicurezza" è stato presentato il 26 giugno in Prefettura a Torino dal prefetto Goffredo Sottile, dal presidente del Consiglio regionale, Davide Gariglio, dall'assessore ai Trasporti, Daniele Borioli, e dai rappresentanti delle forze dell'ordine.

"Vengono stanziati - ha spiegato Borioli - 500mila euro che abbiamo inserito nella legge finanziaria per consentire libero accesso su tutto il trasporto regionale alle forze dell'ordine in cambio di un servizio di presidiamento dei mezzi quando sono in divisa, ma anche quando li usano per i loro spostamenti. Un po' come per i medici che sono tenuti a intervenire in caso di emergenza per ragioni deontologiche, anche le forze dell'ordine possono aiutarci nella tutela dell'utenza".

La misura ha un duplice valore: da un lato garantire la sicurezza grazie alla presenza riconoscibile della forze dell'ordine; dall'altro aumento aumentare la percezione della sicurezza e il cosiddetto effetto deterrente nei confronti di chi non paga o pretende di non pagare il biglietto.

"Questo provvedimento - ha poi sottolineato il presidente Gariglio - fortemente voluto dal Consiglio regionale, che l'ha votato all'unanimità, è un segno tangibile dell'impegno delle istituzioni per affrontare i problemi legati alla sicurezza, partendo da un intervento apparentemente limitato, ma dagli effetti positivi per tutta la rete dei trasporti regionali. Ricorderete tutti l'episodio dell'autobus sequestrato vicino ad Alessandria. In quell'occasione era stata proprio la presenza di agenti in borghese a agevolare il tempestivo intervento della polizia".





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.