Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

20/06/2007
Microsoft cambia Vista, le modifiche sulla base delle recenti proteste.

A meno di una settimana dall'accusa di violare norme antitrust, Microsoft annuncia oggi che entro la fine dell'anno sarà più semplice usare Google Desktop anche su Windows Vista.

In Windows Vista, l'uso di Google Desktop è estremamente faticoso per l'utente che si trova a dover affrontare molteplici problemi, mentre il sistema interno di Vista si propone come strumento di ricerca principale. Questo atteggiamento si pone in conflitto con l'accordo antitrust firmato da Microsoft nel 2002 in cui garantiva la competizione sulla propria piattaforma.

Entro dicembre verrà infatti rilasciata la versione beta del Service Pack 1, il primo aggiornamento del sistema operativo Microsoft, in cui alcune impostazioni saranno modificate per garantire la competizione tra software diversi.

Innanzitutto, verrà creato un meccanismo per selezionare agilmente un programma per la ricerca su desktop, lasciando all'utente l'opzione di impostarlo come predefinito, come già accade per i browser o per i client di posta.
Secondariamente, il programma di ricerca nel desktop potrà essere lanciato in diversi modi attraverso collegamenti rapidi (menu Start, finestre, pannello di controllo).
Infine, la ricerca integrata di Windows Vista sarà progettata ottimizzando le prestazioni del sistema operativo e Microsoft diffonderà linee guida per un'integrazione perfetta anche agli altri servizi concorrenti.

Questo annuncio di Microsoft si è reso necessario per mettere a tacere le polemiche sul suo comportamento scorretto, sollevate da un esposto di Google in aprile e cresciute enormemente la scorsa settimana, quando il New York Times ha scoperto un'esplicita azione di pressione del governo statunitense in difesa dell'azienda di Redmond.
Oggi Google reagisce all'annuncio della sua vittoria con un atteggiamento cauto, rifiutando al momento di rilasciare commenti.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.