Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

06/06/2007
Alessandria, sgominata organizzazione di romeni che clonava bancomat.

Filmavano le vittime, ignare, con una microcamera puntata sopra la tastiera alfanumerica e con uno "skimmer" installato all'interno del dispositivo di apertura della porta del bancomat registravano i dati numerici identificativi della carta, scaricando tutte le informazioni raccolte su un computer e copiandole su supporti magnetici vuoti, utilizzati, poi, per effettuare i prelievi di contante.

Non prelevavano più di 200 euro al giorno, per non dare troppo nell'occhio, e principalmente nel fine settimana, per evitare i controlli delle banche. Una vera e propria organizzazione criminale, di matrice rumena, che è risultata composta da due gruppi, uno con base ad Alessandria, operante prevalentemente nel territorio piemontese e l'altro con base a Monza, operante in Lombardia.

Grazie a un'articolata indagine investigativa, condotte con l'ausilio di intercettazioni ambientali e telefoniche, i miltari del nucleo operativo del Comando provinciale di Alessandria hanno tratto in arresto ad Alessandria, Monza e Ostia, 8 dei componenti della banda: Marius Claudio Popescu, Ionel Samfira e Gabriel Remus Grigoran, residenti in Alessandria, in via Quaglia 58; Dumitru Boangiu, il capo dell'organizzazione, Titelus Roventa e Nicolae Florin Cirstea, residenti a Monza, in via Fossati 15; Iulian Vinatoru e Mariana Rusan, residenti a Ostia.

Gli arrestati sono accusati di associazione a delinquere finalizzata all'intercettazione illecita di comunicazioni informatiche e telematiche, accesso abusivo a sistemi informatici, falsificazione di carte bancomat e frode informatica.
Due componenti dell'organizzazione criminale sono tuttora ricercati in Italia e all'estero.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.