Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

23/05/2007
Valenza, la radiologia dell’Asl 21 diventa digitalizzata.

La radiologia dell’Asl 21 diventa digitalizzata. D’ora in poi tutti gli utenti valenzani che si recheranno ad effettuare esami ai raggi all’ospedale Mauriziano potranno usufruire del nuovo sistema computerizzato e digitalizzato; agli utenti non verrà più consegnata una lastra ma un cd che riporta l’esito degli esami. Si tratta di un’assoluta novità, avviata dall’Asl 21; grazie a questa innovazione verrà messa in rete con tutti gli altri ospedali della provincia di Alessandria.
Il nuovo sistema di operare comporta una sostanziale modifica nel modo di lavorare sia per i tecnici di radiologia sia per i medici radiologi in quanto diventano gestori del complesso ed integrato processo di filiera produttiva.

Tutti avranno a disposizione le immagini diagnostiche e potranno modificare il loro rapporto con le medesime in quanto saranno visibili e richiamate solo a monitor in maniera statica o addirittura dinamica.
Una vera e propria evoluzione-rivoluzione nell’ambito del settore della radiologia, che vedrà l’Azienda Sanitaria locale di Valenza partecipare a questo importante progetto.

I cambiamenti concettualmente semplici implicano invece una complessa progettazione ed attuazione: verranno realizzati i controlli di qualità e assistenza 24 ore su 24 per quello che rappresenta sicuramente un sistema innovativo che cambia il modo di effettuare esami diagnostici.
E altro aspetto, non di seconda importanza, l’interconnessione totale dei dati sanitari, qualunque sia la fonte, per la formazione di un «dossier» sanitario personale che potrà essere consultato attraverso la «rete» digitale in cui verranno realizzati tutti i servizi dell’ospedale di Casale Monferrato, Valenza, Alessandria, Tortona e Novi Ligure, Acqui, Ovada.
Il progetto che prenderà il via appunto nelle prossime settimane è stato adeguatamente finanziato e ha la finalità di razionalizzare le risorse, realizzare economia di scala, omogeneizzare la dotazione tecnologica del reparto di radiologia.

Ai valenzani che effettueranno gli esami verranno consegnate le immagini relative ai risultati personali sotto forma di cd-rom invece che della stampa su film, risparmiando così rilevanti risorse economiche da parte della stessa Asl.
Insomma, un nuovo sistema di procedere già in atto presso diversi ospedali italiani, che coinvolgerà anche l’Azienda sanitaria locale di Valenza in un processo di modernizzazione che rappresenta sicuramente un passo avanti per quanto riguarda la gestione degli esami radiologici.

quotidianiespresso





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.