Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

18/05/2007
Distretto dei Vini Langhe Roero e Monferrato : Piano Annuale 2007

Martedì 15 maggio il Consiglio del Distretto dei Vini Langhe Roero e Monferrato, dopo appena un mese e mezzo di intenso lavoro, si è riunito ad Asti, a Palazzo Gastaldi, per varare il Piano annuale 2007, approvato al termine della seduta, all'unanimità. La riapertura del bando con un limitato numero di azioni e di sottomisure, a seguito del finanziamento di 1.200.000,00 Euro da parte della Regione (che raddoppia con cofinanziamento) riapre agli operatori del settore vitivinicolo del territorio di competenza del Distretto, l'accesso a contributi finalizzati alla Promozione, alla razionalizzazione della filiera produttiva intesa come sostegno al processo di riorganizzazione del sistema cooperativo piemontese, alla valorizzazione delle strade del vino, alla ricerca e sperimentazione nell’ambito della territorialità e dei vitigni autoctoni.
Il Piano, presentato dal Prof. Davide Sandalo, Presidente del Distretto, avrà durata annuale, dal 17 Maggio 2007 al 16 Maggio 2008, gli enti o gli operatori interessati potranno accedere ai contributi solo attraverso la presentazione di progetti e interveni mirati alle misure del medesimo. Saranno valutati e sostenuti economicamente tutti i progetti che partono da un minimo di 20.000,00 Euro, il doppio con cofinanziamento, che rispettano le linee e gli obiettivi richiesti dal Bando. Le domande di contributo da parte degli interessati dovranno pervenire, entro e non oltre il 30 Giugno 2007, unitamente alla documentazione richiesta.
Questo per consentire al Distretto dei vini di stilare le graduatorie prima delle vacanza estive e dare al più presto certezze sulla fattibilità dei progetti che in ogni modo possono già cominciare conservando le fatture valide a far data dal 17 maggio.

Il Bando potrà essere reperibile in versione cartacea presso i 422 Comuni e gli Enti (Consorzi, Comunità, ecc) facenti parte del Distretto, scaricabile via internet dai siti della Provincia di Alessandria, Asti, Cuneo e Torino e saranno pubblicati sui principali organi di informazione del territorio del Distretto.
Si tratta di una immissione ragionata di risorse fresche sul mondo vitivinicolo piemontese con l’intento di concorrere all’attuale ripresa del mercato ma anche di dirigerle verso quei percorsi di riforma da cui la filiera non può prescindere.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.