Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

02/05/2007
Infortuni mortali sul lavoro, la metà di questi avviene in macchina.

"Ben il 50% degli incidenti mortali sul lavoro avviene durante gli spostamenti": a ricordarlo è l'assessore regionale ai Trasporti, Daniele Borioli, in occasione di un Primo Maggio dedicato quest'anno alla sicurezza sui luoghi di lavoro e alle "morti bianche".
"Sono casi - prosegue Borioli - di cui spesso non teniamo conto, perché non sono legati ai cantieri o all'uso delle attrezzature, ma i dati dell'Inail ci dicono che una gran parte degli infortuni che coinvolgono i lavoratori avviene alla guida dei veicoli".

Nel 2005 in Italia si sono verificati quasi 126mila infortuni stradali "sul lavoro", dei quali 638 mortali, che rappresentano rispettivamente il 13.4% degli infortuni totali e ben il 53% di quelli mortali.
E il Piemonte si trova in linea con questi dati: nel 2005 su oltre 75mila incidenti sul lavoro, 3.584 sono avvenuti al volante, pari a circa un terzo del totale.

Per questo motivo, all'interno delle iniziative che la Regione sta mettendo in campo per la sicurezza stradale, una particolare attenzione è rivolta alla promozione della sicurezza tra i lavoratori. Spiega Borioli: "Ho in programma un incontro con l'Inail per provare a impostare con i datori di lavoro un meccanismo che li incentivi a promuovere tra i loro dipendenti la formazione alla guida sicura". Questo potrebbe essere fatto immaginando dei benefici sui premi assicurativi che le aziende versano ogni anno.
"Si tratta di una parte dell'infortunistica sul lavoro - conclude l'assessore - che siamo spesso portati a considerare di meno, ma su cui come amministratori possiamo svolgere un'azione di sensibilizzazione".




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.