Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

29/03/2007
Danneggiamenti dolosi ai sistemi di controllo di velocità sulle SS.PP.

I competenti servizi hanno segnalato a questo Assessorato che i sistemi di controllo di velocità sulle SS.PP. continuano ad essere oggetto di danneggiamenti dolosi, da ultimo pare anche con uso di arma da fuoco, come nel caso del danneggiamento del rilevatore di velocità posto sulla SP Alessandria – Valenza.
Proprio tali atteggiamenti peraltro, ci sembra sottolineano la necessità invece, di una presa di coscienza da parte di chi è abituato a rispettare la legge sull’opportunità di continuare sulla strada intrapresa da parte dell’Amministrazione provinciale con l’installazione dei primi rilevatori automatici.
Infatti, le prime apparecchiature poste in azione hanno evidenziato radicate abitudini di numerosi automobilisti di non tenere in alcun conto le regole minime sulla convivenza, nel momento in cui infrangono i limiti di velocità di decine di chilometri o trasgrediscono il rosso dei semafori.

Mi sembra pertanto, di dover richiedere che anche la stampa in questo caso debba ritenere proprio dovere concorrere a creare le condizioni per una presa di coscienza da parte di tutta la pubblica opinione della gravità del fenomeno, piuttosto che seguire la moda di facili ironie solo riservate all’attività e all’iniziativa della Pubblica Amministrazione.

Deve essere ben chiaro, che per quanto elevato sia il numero di infrazioni, assolutamente superiore è il numero degli automobilisti che invece rispettano le regole; proprio pertanto, a garanzia della maggior parte dei cittadini devono essere perseguiti quegli atteggiamenti che con improvvida noncuranza mettono a rischio la pubblica incolumità.

Per questo, voglio fare una scommessa con la cittadinanza e con chi non crede alla buona fede della Provincia; siano gli automobilisti stessi a dimostrare l’inutilità dei provvedimenti assunti dalla Pubblica Amministrazione diminuendo il numero delle infrazioni, l’Amministrazione da parte propria, in tal caso, sarà impegnata a garantire comunque il livello dei propri servizi ai cittadini anche senza le entrate dovute alle sanzioni amministrative.

L’Assessore alla Polizia e Sicurezza Locale
Lelio Demicheli





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.