Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

21/02/2007
Alessandria, nuovo terminal per i treni dal Nord.

La realizzazione nei pressi della stazione ferroviaria di Alessandria di un nuovo terminal per il servizio Autozug (passeggeri con auto al seguito), che sarà effettuato da Railion con partenza da diverse città tedesche, ha portato Regione Piemonte, Rete Ferroviaria Italiana, Provincia, Comune, Camera di Commercio e Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria a firmare il 21 febbraio un protocollo di intesa per l'apertura di uno specifico punto di accoglienza turistica.

Obiettivo dell'accordo è far emergere il ruolo strategico del Piemonte, e in particolare della città di Alessandria, sul mercato turistico internazionale. L'ufficio, in cui saranno valorizzati i prodotti turistici già presenti e consolidati nelle province di Alessandria ed Asti e in generale nella zona del Monferrato-Langhe-Roero, sarà collocato presso il terminal di arrivo dei treni del servizio Autozug e sarà configurato in modo simile alle 'porte del Piemonte' già esistenti negli aeroporti di Caselle e Malpensa.

Secondo il protocollo d'intesa, Regione, RFI e Alexala valuteranno e concorderanno congiuntamente gli interventi infrastrutturali necessari ad adeguare lo spazio che ospiterà il nuovo ufficio, con lo scopo di fornire massima funzionalità e accessibilità al punto di accoglienza turistica. Il punto di promozione si abbina, tra l'altro, al progetto 'Centostazioni', che sta riqualificando la stazione di Alessandria dal punto di vista urbanistico e sociale, trasformandola in centro di aggregazione come spazio dedicato alla città, ai viaggiatori, agli incontri e al commercio.

Il progetto 'Autozug' presenta grosse potenzialità: è stato infatti stimato che, grazie alle 'tracce' che RFI fornirà a Railion Spa, tra aprile e ottobre di ogni anno saranno diretti verso Alessandria oltre 100 treni che trasporteranno 5.500 vetture e 14.500 passeggeri. La stragrande maggioranza dei fruitori di Autozug solitamente viaggia per vacanze superiori ai tre giorni (90,9%).
"Un'iniziativa - commenta Daniele Borioli, assessore regionale ai Trasporti - che valorizza, non solo turisticamente, lo scalo alessandrino.
La ristrutturazione del terminal, prevista per l'estate, si inserisce infatti in un contesto più ampio di rinnovamento ferroviario in cui Alessandria si configura sempre più come nodo di interscambio di passeggeri e merci.

Il servizio tra la Germania e Alessandria dovrebbe garantire due collegamenti giornalieri, uno in arrivo la mattina e uno di ritorno nel tardo pomeriggio. Speriamo di poter iniziare i primi test con treni-prova già alla fine di ottobre. Si tratta - prosegue Borioli - di un altro tassello fondamentale per lo sviluppo di Alessandria, che proprio in questi giorni ha visto il sì definitivo dell'autorità portuale come sede del retroporto. Questo significa che c'è ancora molto da fare e nei prossimi anni lo sviluppo di queste territorio sarà al centro dell'azione amministrativa di tutti i soggetti territoriali coinvolti: Regione, Provincia e Comune".





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.