Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

16/02/2007
Casale M.to, il Comune presenta il Piano della sosta.

Un concreto passo avanti per la risoluzione di una criticità che Casale condivide con i grandi centri abitati di tutta Italia: la scarsità di parcheggi.
Il Comune di Casale Monferrato ha pubblicato in questi giorni il Piano della Sosta, redatto ad integrazione del Piano Urbano del Traffico (PUT) approvato nel marzo 2001. Già sottoposto alla Commissione consiliare Urbanistica, il Piano della Sosta nei prossimi 30 giorni potrà essere visionato da tutti i cittadini, che potranno comunicare le osservazioni e le proposte del caso, prima delle modifiche e della definitiva approvazione da parte del Consiglio comunale.
“L’approvazione definitiva del Piano della Sosta è prevista entro aprile e vuole essere un contributo concreto alla domanda relativa ai parcheggi, su tutto il territorio del Comune – dichiara l’Assessore alla Pianificazione Urbana e Territoriale Riccardo Coppo – Accanto, infatti, alle fondamentali tematiche legate all’inquinamento atmosferico e acustico non solo del centro abitato, è necessario trovare una risposta adeguata, elaborando un progetto complessivo che, seguendo le più recenti normative, vada a completare il Piano urbano di cui Casale si è dotata da cinque anni.
Per i tempi di realizzazione, i parcheggi in struttura si inseriranno nella programmazione triennale dei lavori pubblici. Parallelamente si procederà ad un graduale ampliamento della sosta a pagamento nelle vie cittadine, per eliminare la promiscuità fra sosta gratuita e parcheggi a pagamento, causa di incremento del traffico indotto dalla ricerca dei posti gratuiti. Tutto ciò sulla base della sperimentazione e dello studio della rotazione veicolare”.

Il piano prevede due strategie di intervento: la prima sarà il sostanziale ridisegno delle zone blu e delle modalità stesse di sosta (con interventi realizzabili in tempi brevi e l’adozione del sistema modulare FastPark®, da realizzare al Mercato ortofrutticolo). Il Piano prevede la realizzazione di “parcheggi in struttura”, ossia interventi a lungo termine secondo i progetti relativi alle aree ed agli edifici già individuati a suo tempo come idonei ad ospitare parcheggi attrezzati. Ad esempio, il parcheggio sotterraneo ipotizzato nella riqualificazione complessiva di Piazza Castello, o, strutture più facilmente realizzabili come i posti auto contenuti nell’ex Caserma Mameli, in Piazza Cesare Battisti, sull’area dell’attuale Scuola media Leardi, nell’ex Sanber (vicino all’Ospedale) e nelle frazioni di San Germano e Popolo.

Piano della sosta - progetto definitivo
A - Stato di fatto
Il PRGC divide gli 86.319.000 mq del territorio comunale in 14 distretti residenziali, cui si aggiungono i distretti industriali e agricoli. I residenziali coprono 6.219.245 mq (144.057 per la sola ZTL) e sono oggetto di indagine, assieme al distretto industriale in Strada Valenza, per il Piano della sosta. A un primo dato, l’offerta di parcheggi a Casale è di 22.702 posti per una domanda di 21.885: nello specifico sono emerse CARENZE per SINGOLE ZONE. In particolare risultano :
- ZTL carenza di 338 posti auto per i residenti
- Centro Storico carenza di 1.825 posti auto
- aggravio del traffico cittadino nelle aree in cui coesistono zone gratuite e zone a pagamento
- Zona Ospedale carenza di 245 posti auto
- Fraz. San Germano e Popolo carenza di posti auto in occasione di manifestazioni sportive

A questo il Piano per la Sosta porrà rimedio con
- ZTL e Centro Storico offerta totale salirà a oltre 2.500 posti auto (sotto, ai punti C1, C2, C3 e C4)
- adozione di parcometri informatizzati, per un’alta rotazione della sosta sui 1099 posti a pagamento (479 posti in più rispetto ad ora) (sotto, C5)
- Zona Ospedale offerta di circa 500 nuovi posti, fra nuove strutture e il ridisegno della sosta (sotto, C6)
- Popolo e San Germano, nuove strutture, con offerta, rispettivamente, di 120 e 30 posti auto (sotto, C7)

Questi alcuni dettagli del Piano della sosta redatto dal settore Pianificazione Urbanistica.
B - Esame dei punti critici
I punti critici sono la risultanza di componenti temporali (ad es. il mercato in Piazza Castello, che due volte a settimana genera una carenza di circa 700 posti per il solo Centro Storico) e spaziali, per la elevata concentrazione di servizi per i cittadini, come uffici pubblici, scuole, ospedali (ad es. zona Ospedale). Il PRGC già prevede, inoltre, la realizzazione di due nuove zone a traffico limitato esterne al perimetro dell’attuale ZTL: il tratto di Corso Valentino tra il canale Lanza e Via Bligny e il tratto di Corso Giovane Italia dal canale Lanza a corso Indipendenza .

C - Pianificazione della sosta
È prevista a corona della ZTL un’area di sosta regolamentata esclusivamente a pagamento (tramite parcometri): una seconda fase individuerà quindi una zona a tariffa ridotta, in contemporanea alla realizzazione di strutture pluripiano localizzate in aree strategiche del centro. Si procederà ai seguenti interventi.
1) interventi a breve termine o già disponibili TOTALE 621 posti auto
- 82 posti nell’area abbandonata dietro la ex Caserma Baronino
- 306 posti nell’area ex COFI (Piazza Casale FC campione d’Italia 1914) (già funzionante)
- realizzazione di percorso pedonale fra Centro Città e parcheggio in Corso Indipendenza (183 posti, già funzionante).
- 50 posti nel costruendo parcheggio a raso nel Piccolo Seminario (in fase di ristrutturazione)

2) strutture di facile realizzazione TOTALE 160 posti auto
- uso di strutture prefabbricate modulari FastPark® , per un totale di 160 posti auto (80 posti, per due piani)

3) riqualificazione complessiva di Piazza Castello TOTALE 1100 (300 nuovi posti + gli 800 attuali)

4) interventi a lungo termine TOTALE 650 posti, in due strutture pluripiano
- 250 posti in Piazza Cesare Battisti, con realizzazione parcheggio a due piani interrati
- 280 posti alla Caserma Mameli in Via Cavour, con realizzazione di una struttura a quattro piani fuori terra all’interno del perimetro murario.
- 120 posti ricavati sull’area risultante dall’abbattimento della struttura prefabbricata della Scuola Media Leardi in Via Gonzaga (circa 4200 mq, con annesso spazio verde).

5) coesistenza di zone gratuite e a pagamento
A progetto ultimato, la sosta sarà regolamentata da parcometri informatizzati, che permetteranno una reale rotazione nelle diverse aree, con un bilancio finale di 1099 posti a pagamento (479 in più rispetto ad ora).

6) Zona Ospedale
- 230 posti all’area ex Sanber , con un parcheggio interrato a due piani, con superficie di 3200 mq e 115 posti per piano. A questi si aggiungeranno:
- nuovi posti nell’area lungo Viale Marchino (pressi Istituto Sacro Cuore)
- 170 posti al parcheggio previsto dal PRGC su Strada San Giorgio e Pozzo Sant’Evasio, per gli impianti sanitari adiacenti la sede della Croce Rossa.

7) Impianti Sportivi
- Il Natal Palli ha una disponibilità di 1200 posti auto, a fronte di una richiesta di circa 1000, resta da risolvere il fabbisogno di sosta a Popolo e San Germano.
- San Germano 30 nuovi posti nell’area antistante la Chiesa Parrocchiale
- Popolo 120 nuovi posti davanti al Campo sportivo, al posto dell’attuale campo di allenamento

D - Analisi dei
1) Interventi a breve termine e già disponibili
1800,00 € annui per l’ex Baronino, con un costo aggiuntivo di 35.000,00 € per lavori di sistemazione
2) strutture di facile realizzazione 1 milione di € per i moduli FastPark al Mercato ortofrutticolo
3) riqualificazione piazza Castello Costo da stabilire con progetto organico o concorso di progettazione
4) interventi a lungo termine
5.435.200,00 € per i parcheggi in struttura (2 milioni e 800 mila € per Piazza Cesare Battisti e 2 milioni e 635.200 € per la Caserma Mameli)
67.200,00 € (via Gonzaga)
5) ampliamento sosta a pagamento Ci sarà la revisione del contratto esistente con l’AMC
6) Zona Ospedale 2 milioni e 656.800 € per il parcheggio interrato all’ex Sanber
221.536 € (già determinati) per l’area adiacente alla Croce Rossa.
7) frazioni San Germano 65.175,00 €
Popolo 210.000, 00 € (+ 120.000,00 € per la realizzazione dei due campi sportivi)




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.