Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

25/01/2007
Alessandria, riaprono gli scavi dell'antica Cattedrale.

Si comunica che nei giorni di giovedì 1 e venerdì 2 febbraio 2007 gli scavi archeologici della antica Cattedrale di Piazza della Libertà, in seguito alle numerose richieste di visita pervenute dalle scuole di Alessandria e Provincia, saranno nuovamente aperti su prenotazione per le classi elementari, medie e superiori, mentre domenica 4 febbraio saranno aperti al pubblico con ingresso libero dalle ore 16.00 alle 19.00.


Lo scorso anno le visite allo scavo archeologico hanno dato la possibilità alle scuole di Alessandria ma anche della Provincia, di conoscere la storia dell'antico edificio strettamente legata alle origini della città medievale e di venire a conoscenza delle principali tecniche di scavo utilizzate dagli archeologi.
Più di millecinquecento visitatori nei soli mesi di maggio e giugno 2006 hanno potuto visitare lo scavo archeologico e i resti dell'antica cattedrale di San Pietro, ritornata alla luce grazie al progetto di recupero dell'edificio medievale realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.
L'ulteriore fase della ricerca che prevedeva un secondo lotto di scavo, ha dato nuove e importanti informazioni su un'altra parte di cattedrale e ha permesso anche di individuare alcune importanti testimonianze architettoniche e archeologiche.

Si tratta di un'occasione importante per conoscere, grazie anche alla possibilità di una visita guidata, la storia e l'architettura dell'antica cattedrale di Alessandria e per vedere una parte dell'edificio non visibile da più di duecento anni. Per le scuole si aggiunge la possibilità di vedere archeologi e specialisti impegnati nella difficile operazione di recupero delle strutture e delle testimonianze archeologiche.

Per informazioni sulle visite è possibile contattare l'ufficio IAT - 0131/234794 oppure l'ufficio cultura - 0131/40035. Per la giornata di domenica 4 febbraio l'ingresso sarà gratuito e i visitatori verranno accompagnati dalle guide che spiegheranno l'importanza del sito archeologico alle luce delle ultime scoperte.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.