Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

18/01/2007
Recupero rifugi alpini del CAI.

Firmato il 17 gennaio l'accordo di programma con cui la Regione stanzia un milione di euro per il recupero dei rifugi alpini del CAI.
Questo finanziamento si riferisce alla delibera di Giunta per il Piano organico di riqualificazione dei rifugi alpini ed escursionistici, che prevede una cifra totale di quasi 1 milione e mezzo di euro, di cui il 70% va a quelli del CAI, mediante i fondi 2005 della Legge 4.
Dieci i rifugi interessati: tre in provincia di Torino, a Balme, Prali e Cesana; cinque in quella di Cuneo, a Roccaforte Mondovì, Chiusa Pesio, Vinadio, Crissolo, e Ponte Chianale; altri tre in provincia di Verbania a Ponte di Formazza.

"Quando si pensa al Piemonte si pensa alla montagna, ancor più dopo il successo delle Olimpiadi - ha dichiarato l'assessore al Turismo, Sport e Pari opportunità, Giuliana Manica - Le nostre vette sono luoghi affascinanti in cui trascorrere il tempo libero, gli appassionati di escursionismo sono tanti e questo importante intervento sui rifugi del CAI rientra nell'ottica del potenziamento del prodotto montagna, d'inverno ma anche d'estate, secondo le linee dettate dal Piano strategico, di cui ci stiamo dotando e di cui la montagna è una delle quattro aree fondamentali."

"I rifugi che beneficeranno di questo intervento - ha dichiarato Luigi Geninatti, presidente del CAI Piemonte - si trovano ad alta quota e per questo hanno subito più di altri le conseguenze delle bufere e del gelo. Sono tutti interventi che difficilmente sarebbero stati realizzabili con singole forze, non essendo nati con scopo di lucro, ma proprio come servizio per gli escursionisti, del CAI e non soltanto".




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.