Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

12/01/2007
Valenza, il 19 si inaugura il teatro sociale.

I lavori di restauro del teatro sociale sono giunti ormai al termine, era ora, ancora pochi ritocchi e il 19 di questo mese verrà inaugurato con l’Orchestra sinfonica della Valle d’Aosta diretta da Emmanuel Siffert.
L’ensemble annovera una cinquantina di musicisti, ci sarà anche un valenzano: Roberto Ranfaldi, dal ‘95 violino di spalla dell'Orchestra della Rai, che ha studiato al Conservatorio alessandrino «Vivaldi» e si è perfezionato a Boston e con Corrado Romano a Ginevra. Verranno proposte l’ouverture op. 26 «Le Ebridi» di Felix Mendelssohn Bartholdy e il concerto per violino solista di Max Bruch.
La popolarissima fiaba musicale «Pierino e il lupo», con la voce narrante dell’attrice Laura Curino, che è originaria di Villabella di Valenza. Il coinvolgimento di artisti legati alla città dell’oro proseguirà, nel corso della tre giorni, con un’esibizione del coro Joy Singers, di Ginetto Prandi (il «cantore della valenzanità») e ci sarà anche un’esibizione del fisarmonicista alessandrino Gianni Coscia.

Il 21 Gennaio Valenza sarà allietata da Natalino Balasso con uno spettacolo teatrale di prosa intitolato "Libera nos". Fra gli spettacoli previsti un omaggio, attraverso jazz e musica d’autore, a Leo Ferré, musicista e poeta indipendente da ogni scuola e dottrina. La produzione è dell’albese Fuorivia e l’idea è del pianista Roberto Cipelli, che salirà sul palco con Attilio Zanchi, contrabbasso e Philippe Garcia, batteria e percussioni.

Ci sarà anche la partecipazione speciale del trombettista Paolo Fresu e del cantautore-poeta Gianmaria Testa, che si può considerare molto vicino al mondo di Leo Ferré. Un concerto che mescola quindi musica e parole di Ferré a musica e parole di Testa, Fresu e Cipelli con spazi aperti all’improvvisazione.
«In un momento in cui chiudono molti teatri Valenza riapre il suo: una città davvero europea». Entusiastico il commento dell’attrice Laura Turino, valenzana d’origine per parte di mamma, che sarà fra gli ospiti della serata inaugurale.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.